Domani giorno cruciale per Bayliss

L’australiano, che ha subito l’amputazione del mignolo della mano destra in seguito alla caduta in gara 1 a Donington, domani si sottoporrà a controllo medico per avere il permesso di correre a Valencia.
Troy ha già un ritardo importante nella classifica mondiale, 51 punti, e saltare Valencia lo metterebbe in condizioni disperate nella lotta per il titolo.

Un distacco maggiore a 51 punti è stato rimontato solo due volte nelle 19 stagioni di vita della Superbike: nel 1994, quando Carl Fogarty dopo 6 gare su 22 previste aveva uno svantaggio da Scott Russell di 62 punti. Il pilota britannico fu capace di rimontare l’intero distacco e di sopravanzare Russell di 25 punti, per un recupero totale di ben 87 punti. Il secondo caso vede coinvolto lo stesso Bayliss ed è relativo al mondiale 2002. Troy dopo 17 gare su 26 vantava 58 punti su Colin Edwards, mentre alla fine dell’anno le posizioni risultarono invertite con l’americano davanti all’australiano di 11 punti, per una rimonta totale di 69 punti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...