Bayliss e gli altri uomini bionici

Si sa, i motociclisti sono una razza particolare. Dopo un incidente grave, dai grandi campioni all’ultimo degli appassionati (se sono veri motociclisti), il primo pensiero va sempre al “tornare in moto”.
Locatelli è appena uscito dal coma e vuole già correre al Mugello, Curtain e Parkes si sono fratturati una clavicola una decina di giorni fa e oggi in pista hanno fatto secondo ed undicesimo nella prima sessione di qualifica della Supersport…
Il colpo grosso lo ha fatto però Bayliss: registra il nuovo record di Valencia e molla quattro decimi a tutti nel primo turno di qualifiche, nonostante l’incidente di Donington di due domeniche fa lo abbia lasciato con un dito in meno (due falangi del mignolo destro) ed una contusione grave ai testicoli che ha richiesto un lungo intervento chirurgico per assorbire un ematoma.

Chapeau.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...