FIAWOOD…dove i tuoi sogni diventano realtà!

Si preannunciano tempi difficili per Hollywood. Una nuova concorrente si è inserita nel settore dell’intrattenimento per famiglie e non solo. FIAWOOD!

Stai passando una serata noiosa e non sai come trastullarti? La televisione ti propina i soliti film già visti o troppo”scemotti” ? Al cinema non c’è nulla di nuovo e proprio stasera il tuo pub preferito è chiuso?

Vieni a scoprire l’intrattenimento FIAWOOD, dove tutto è possibile!!

Primo grande progetto, un film sulla Formula 1 che ha per protagonisti una squadra inglese, un famoso marchio italiano e qualche decina di uomini con cravatta e abito scuro.

Una squadra di F1 fortemente penalizzata per aver copiato i progetti della macchina ad un’avversaria, rimane comunque in corsa per vincere il mondiale con i propri piloti (che guidano una macchina scopiazzata…).

Si prevede suspence fino alla fine, con lotte fra avversari e anche fra compagni di squadra, fra mille colpi di scena, interventi di avvocati, soubrette, lacrime, Ministri e comparsate di uomini in divisa.

Il finale rimarrà aperto fino alla fine. Il pubblico non potrà togliere gli occhi dallo schermo nemmeno per un secondo, nel tentativo di scoprire chi alla fine avrà la meglio.

Un giovane talentuoso “anglocaraibico”? Un freddo calcolatore finlandese? Oppure un caliente spagnolo?

Chi vuole sapere come andrà a finire, si presenti al cinema il 21 ottobre, dove andrà in scena l’anteprima mondiale del primo capolavoro firmato FIAWOOD!

…e la farsa va avanti…

Annunci

8 pensieri su “FIAWOOD…dove i tuoi sogni diventano realtà!

  1. Che tristezza la F1….però una cosa la voglio dire: siete davvero bravissimo in questo sito, l’unica cosa che vorrei sarebbero ancora più articoli, perchè è davvero un piacere leggervi!

    Rispondi
  2. Credo si riferisca a dove scrivi “che guidano una macchina scopiazzata”

    IMHO comunque i piloti hanno tratto vantaggio dal fatto che la squadra avesse a disposizione informazioni che non doveva avere, quindi il fatto che siano usciti “puliti” è solo perché la FIA aveva bisogno della loro conferma (poteva però anche dire “se non fate il vostro dovere, non vi confermo la superlicenza”, quindi presumo che sia interesse anche della FIA mantenere aperto il mondiale piloti per motivi di immagine)

    Rispondi
  3. io infatti non ho mai detto che i piloti sono puliti…

    anzi…al contrario, se la cosa delle email fosse vera, ci sarebbe da radiarli dalle corse…

    Rispondi
  4. Infatti, considerato che IMHO non è possibile considerare i piloti del tutto estranei alla vicenda, la FIA poteva usare una “minaccia” diversa. Ha usato “Se parlate, nessuno vi toglie i punti”, quando sarebbe bastato “Se non parlate, vi togliamo la superlicenza”

    Rispondi
  5. La “cosa delle email” è vera.
    Il problema è che senza la collaborazione dei piloti quelle email non esisterebbero (visto che pare proprio trattarsi di posta interna).

    In altre parole altrochè superlicenza; se questi non avessero collaborato probabilmente in FIA non avrebbero potuto nemmeno togliere i punti alla McLaren avendo solo indizi.
    Potevano solo multarla per la questione del 151c, in pratica una sentenza identica a quella di luglio ….

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...