Il mitico Nürburgring

Per gli amanti del glorioso e difficilissimo Nürburgring & Nordschleife, voglio fare il regalo di postare il video di un pilota che con una Porsche 911 (la 996) ha percorso il giro in 7’15″63. Sul lungo rettilineo ha raggiunto i 280 km/h.

Ne approfitto, allora, per parlarvi di questo fantastico tracciato.

Il Nürburgring si snoda intorno al castello di Nürburg in Germania. Sede storica del Gran Premio di Germania, originalmente era lungo circa 23 km (22,810 km per la precisione), che vantava ben 180 curve di vari tipi e pendenze, e del lunghissimo rettilineo del ponte dell’Antoniüsbüche; il tutto incastonato nella spendida cornice della Foresta Nera. Questa configurazione gli valse il soprannome di “Inferno Verde“.
Successivamente è stato abbandonato dalla Formula 1 per motivi di sicurezza dal 1976; fino alla costruzione di un tracciato di lunghezza minore (amichevolmente noto come “nuovo Nürburgring”) che ospita il Gran Premio d’Europa.
Il nuovo Nurburgring, che – mi si passi la licenza – sarà più sicuro ma non ha nulla del fascino del Nordschleife, è lungo 5.148 metri.

L’attuale Nürburgring & Nordschleife, aperto al pubblico, è lungo 20.800 metri.

Per chi volesse farci un salto, magari per provare il suo bolide, o anche solo per sentirsi per un giorno un po’ celebrità, calcando lo storico asfalto, può trovare le info utili al sito ufficiale.

Se dovesse prendervi questa passione, vi do alcuni dati: il costo di un giro è (prezzo 2007) 19 euro; è possibile acquistare delle card per giri multipli; quella per 4 giri vale un solo giorno e costa € 64; le altre tipologie valgono un anno solare (ossia scadono al 31 dicembre dell’anno di emissione): 8 giri a € 124, 15 giri a € 220 e 25 giri a circa 345 euro. Esiste infine la ‘Jahreskarte‘ che è una carta annuale con accesso illimitato al costo – non banale – di € 895. Diventa conveniente se si percorrono più di 65 giri in un anno: anche un giro in meno e la card da 25 giri diventa più conveniente; in più ha il limite di NON ESSERE CEDIBILE: è nominativa e si può girare con qualsiasi mezzo ma non si può far guidare la macchina o moto ad altri, pur se si viaggia insieme come passeggero, pena il ritiro della propria Jahreskarte.
Infine tutti i danni da incidente provocati saranno a carico di chi li determina, e il conto rischia di essere salato. Girando sul web ho trovato queste indicazioni (a puro titolo esemplificativo e non comprovati): la rottura di una sezione del guard-rail costa 10 euro al metro per la rimozione e 31 euro al metro per la parte sostituita, cui aggiungere € 5,10 per ogni paletto di sostegno rimosso e 39 euro per ciascuno degli stessi sostituito; la necessità della safety car comporta 89 euro per 10 minuti mentre il carro attrezzi 175 euro. Se poi necessita la chiusura dell’impianto (in caso di incidente grave, Dio non lo voglia, ovviamente) vi vedrete recapitati una fattura per € 1.350 per ogni ora di sospensione.
Tranne il rimorchio, tutti i prezzi d’intervento suindicati sono al netto dell’IVA del 16%.

Quindi guidare con attenzione per un divertimento che … nessuna mastercard può regalare.

Advertisements

3 pensieri su “Il mitico Nürburgring

  1. Per chi invece è appassionato di due ruote, ma preferisce, oltre al portafoglio, portare a casa la pelle, segnalo che un giro senza rischi al Nring lo si può fare anche su PS2 in moto. Tourist Trophy, essendo preso di peso da GT4, permette di girare, in solitario, anche sul vecchio Nürburgring. La realizzazione per GT4/TT mi pare piuttosto buona, anche se chi lo ha conosciuto con GPL potrebbe trovare delle differenze, legate al fatto che il circuito nel gioco è quello “nuovo”, con un po’ di salti spianati e qualche curva ritoccata rispetto al 1967.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...