Massa in Ferrari fino al 2010

Come da oggetto, c’è poco altro da aggiungere, anzi una cosa c’è: chi sperava che Todt fosse in difficoltà all’interno della Ferrari, beh, vede le sue speranze fortemente ridimensionate.

Annunci

17 pensieri su “Massa in Ferrari fino al 2010

  1. Il che chiude anche abbastanza la porta all’arrivo di Alonso nel 2009, e tanto più nel 2008, a meno che non abbiano deciso, ma mi pare improbabile, di sacrificare Räikkönen. Forse hanno deciso di “stabilizzare” la squadra per evitare che troppe voci di mercato influenzino l’umore dei piloti e la coesione della squadra…

    Rispondi
  2. Pare così, anche se bisognerà vedere: non è impossibile che il contratto sia un sistema per blindare il futuro di Massa Ferrari o meno, ovvero se la Ferrari dovesse prendere un nuovo pilota allora dovrebbe preoccuparsi di trovare un altro sedile al brasiliano sino al 2010. Addirittura questa ipotesi potrebbe rafforzare lo scenario in cui i Todt si preparano a lasciare… La dietrologia non è una scienza esatta. 😉

    Rispondi
  3. Io invece direi che se qualcuno ce l’ha con la Ferrari e tifa contro oggi ha stappato una bottiglia di quello buono …….. 😆 😆 😆 😆

    Rispondi
  4. Diciamo che tenere Massa è “conforme” al tipo di gestione Todt, incentrata su un solo pilota. Perché in realtà tutti sappiamo che, a meno di avere un astronave sotto il sedere, difficilmente Massa è un pilota da mondiale. Räikkönen, dei due, è quello più “credibile” per tale ruolo e quindi la squadra potrebbe tendere a concentrare lo sviluppo delle prossime vetture sul finlandese, dopo averlo “capito” in questa stagione di rodaggio.

    Rispondi
  5. Io penso che a stappare l’ennesima bottiglia sia stata la famiglia Todt avendo in questa operazione sicuramente intascato altri spicci…
    Viva Massa e il nepotismo dilagante. Massa WDC entro il 2010 sicuro.

    Rispondi
  6. Beh, gli spicci li avrebbe presi dovunque lo avesse “collocato” (anche Toyota, se pagavano un Ralf Schumacher, possono pagare Massa…), quindi vedo la scelta della Ferrari più in ottica di stabilizzare la formazione e dare tranquillità a Räikkönen. Se Alonso avesse affiancato il finlandese, la coppia di certo sarebbe stata più forte, ma i due piloti avrebbe fatto pressione uno sull’altro. Non è una situazione che piace a Todt e a quanto pare nemmeno ad Alonso. Quindi anche se dovesse arrivare lo spagnolo, il compagno ideale sarebbe non certo Räikkönen, quanto proprio Massa. In un certo senso la strategia di scelta dei piloti è coerente con il passato.

    Rispondi
  7. Forse è vero tutto quanto da voi espresso, in quota parte.
    Non dimentichiamo che domenica si corre in casa del brasiliano, quindi serviva una carica a Massa per cercare di aiutare il team nell’improbabile conquista mondiale; come alleato e non come primo nemico.
    Io trovo coerente la scelta; più che Raikkonen anch’io mi sarei preoccupato di prolungare il contratto a Felipe. KR è stato preso per vincere il mondiale ed essere il sostituto naturale di MS. Se non vince (né questo né il prossimo) credo che gli daranno il ben servito, magari proprio scambiandolo con FA. Viceversa FM è un buon pilota, talvolta anche sopra la media, ma non ‘il pilota’. Inoltre non è quello che si mette a fare lo sborone (alla LH) nei confronti del WC.
    PS: mi avete attaccato questa cosa delle iniziali: maledetti 🙂

    Rispondi
  8. Dadi, aspetta che ti attacchiamo tutte le nostre manie, e poi vedi come ti riduci!
    Pensa che prima di conoscerci eravamo tutte persone normali 😀

    Leggiti “il Nuovo Grove” se vuoi farti un’idea (e due risate)

    Rispondi
  9. ho provato a leggerlo già tempo addietro 😉
    sto cercando di elaborare un sistema che lo faccia diventare fruibile, perché così è troppo dispersivo (wordpress permettendo 😐 )
    andrebbe indicizzato all’inizio, magari con un piccolo search…

    Rispondi
  10. Che bello! Un commento intero in cui sono più le LH, TB, FA, DC, McL ecc. ecc. ecc. che le parole della lingua italiana.
    Erano anni che aspettavo questo momento! 😆 😆 😆

    Rispondi
  11. Non si blinda un team fino al 2010 per una gara seppur importante.
    La mia impressione è che Todt non mangerà il panettone e se fosse così questa è l’ennesima mossa scorretta (stavolta a danno della Ferrari) della sua carriera.

    Rispondi
  12. Il team mi sembra assolutamente tutt’altro che blindato.
    Sostenere Felipe Massa, che (mi ripeto) è un buon pilota di supporto e sviluppo è nella logica delle cose: troppi galli a cantare non fa’ mai giorno. Al suo posto chi si poteva prendere? Kubica o Rosberg? l’avrei capito se si voleva puntare su un giovane che avrebbe dato i suoi frutti tra 2 o 3 anni. Ma c’è già Kimi Raikkonen.
    Diamo onore al merito: sarà antipatico ma di Lewis Hamilton non è che ne escano tanti nella storia della F1.
    D’altra parte non è stato sempre un danno quando in squadra ci sono stati 2 pezzi da novanta? penso a Prost e Mansell: il mondiale non è stato perduto per colpa della loro “interna” rivalità? si è cominciato a vincere solo quando si è dato in mano (e retta) a Todt con l’inserimento di Schumacher, ma accanto a lui solo mezze figure.
    Poi non sarei tanto sicuro del fatto che quest’ultima gara non sia tanto importante da blindare il team (quest’anno poi: non fosse altro per Ron Dennis). La scuderia Ferrari guadagnerebbe dall’evento più di quello che pagherà Massa da qui al 2010.
    Chiaro che il dubbio ti viene sapendo che nella trattativa da una parte c’era Jean Todt e dall’altra Nicholas… Todt.

    PS: neppure un’iniziale 🙂 😉

    Rispondi
  13. Premesso che non amo Alonso e IO non lo vorrei vedere in Ferrari.

    Ma prendere Alonso:
    1. non pregiudica il contratto di Massa (che è una seconda guida), anzi…
    2. non può convivere con Kimi Raikkonen: l’uno è alternativo all’altro (su questo siamo d’accordo??).
    L’idea più quotata (cui io stesso credo) è un arrivo di Alonso a inizio stagione 2009. Forse anche se Raikkonen dovesse vincere questo o il prossimo mondiale; non so che dire se dovesse vincerli entrambi 😉

    Quindi o stiamo parlando di 2 cose differenti oppure c’è qualcosa che mi sfugge.

    Rispondi
  14. IMHO c’era una grossa possibilità di un team Alonso – Raikkonen per il 2008 (in Ferrari): lasciarla perdere così per affrettare il contratto a Massa è da criminali

    Rispondi
  15. Se Alonso ha avuto problemi a convivere “da pari” con Hamilton non sono del tutto convinto che accetterebbe una parità con Räikkönen. Anzi, delle due potrebbe preferire proprio Massa come compagno di squadra.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...