Stagione nuova, F1 vecchia

Sveglia presto per vedere il primo GP della stagione…

…che dire…non ho visto fumate bianche in partenza…questo mi fa pensare che chi ipotizzava un qualche “sistema” alternativo al TC, almeno per quel che riguarda la partenza, forse non abbia sbagliato.

In gara la mancanza del TC si è fatta sentire un po’ di più. Sarà stata una mia impressione ma ho visto molti piloti soffrire in maniera più o meno evidente di sottosterzo.

Mazzoni non cambia, Capelli nemmeno. L’unico che ne capiva qualcosa, almeno per quel che mi riguarda (Piola), è stato accantonato.

Tanto per citare una perla a caso, la statistica su quanti GP la Ferrari avesse portato a termine con almeno una macchina consecutivamente e soprattutto quali furono le cause dell’ultimo doppio ritiro, risalente al 1997…dico…non hai altro da fare che ricordarti…anzi, leggere, visto che l’ha ricordato in 12 secondi…quali furono le cause di 2 ritiri Ferrari nel 1997???

Il nuovo commentatore tecnico non sa bene distinguere le gomme anteriori da quelle posteriori…eppure, nel caso della McLaren, non è difficile, visto che come lui stesso ha ricordato, solo quelle posteriori…ehm, anteriori, sono “chiuse”.

Capelli & socio, infine, confermano anche quest’anno che

a) non guardano i monitor

b) non guardano in pista

c) non guardano e basta

2 esempi…1 giro intero per rendersi conto che Raikkonen era sparito da dietro Kovalainen. Ai più penso siano bastate le immagini dall’alto 2 curve dopo la sua ultima inquadratura dietro il suo compatriota e, secondo esempio, la penalizzazione di Barrichello…in regime si Safety Car non si può andare ai Box finchè la pitlane non viene aperta. Considerando che la SC era appena entrata in pista, mi pare evidente che qualcuno avesse infranto le regole…e dubito fosse la SC.

Infine, che dire dei piloti e dei Team…

La McLaren mi è sembrata più che a posto. Luigi Hamilton ha martellato tempi stratosferici per tutta la gara, quindi sia lui che la macchina sono a posto. Kovalainen non si è mal comportato, anche se ha “sporcato” la prestazione con quell’errore all’inizio dell’ultimo giro.

La Ferrari mi sembra piuttosto mal presa…e non solo per i guai che ha avuto, ma anche per le difficoltà che sono state evidenziate in pista, soprattutto all’inizio quando Raikkonen non è stato in grado di superare Barrichello, perdendo un’infinità di tempo.

Bravo Alonso a portare la Renault al quarto posto nonostante la vettura non sia sicuramente alla pari ne di Ferrari ne di McLaren.

Il resto direi che è il solito tran-tran. Tanto casino in pista, praticamente zero sorpassi, una presenza quasi opprimente della SC, che è scesa in pista troppe volt, a mio avviso.

Speriamo che tra una settimana in Malesia la Ferrari cambi marcia, altrimenti il campionato lo vedo già segnato ed assegnato dopo solo una gara.

Annunci

5 pensieri su “Stagione nuova, F1 vecchia

  1. Questo non lo sapevo…ammetto la mia ignoranza… :p

    ciò non toglie che in RAI hanno lasciato andare via l’unico che realmente qualcosa capiva del trio…

    Rispondi
  2. Questo non lo sapevo…ammetto la mia ignoranza… :p

    ciò non toglie che in RAI hanno lasciato andare via l’unico che realmente qualcosa capiva del trio…

    Rispondi
  3. Sicuramente: io ritengo probabile una offerta economica “aggressiva” da parte di Sky per accaparrarselo ed una scars(issim)a resistenza da parte della RAI per tenerselo… :-))

    Rispondi
  4. Mah, direi che Alonso è fortunato come al solito. Mai un problema in tutta la gara, viene superato da Kovalainen e dopo 300 metri il finlandese ha un problema di motore in pieno rettilineo. Mi viene in mente la batuta: ti piace vincere facile?

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...