AMA: la 200 miglia di Daytona 2009

Un piccolo resoconto delle gare AMA svoltesi a Daytona un paio di settimane fa.

In superbike ha vinto Mladin, che approfitta dell’assenza del suo storico rivale e compagno di squadra Spies. Secondo Hodgson e terzo il nuovo compagno di team di Mladin, Tommy Hayden, che si è giocato tutte le sue chances con una pessima partenza.

La 200 miglia è stata una gara controversa, con interruzioni, safety car e addirittura il guasto dell’impianto di illuminazione sul controrettilineo, che ha fatto gareggiare i piloti “al buio”.
Scene di altri tempi nel dopogara, con i cronometristi nel pallone: per fare un esempio, Jake Zemke era stato classificato 22° ed in seguito a ricorso del team, che ha fornito i suoi riscontri cronometrici, è stato poi riclassificato all’undicesimo posto.
In mezzo al caos il vincitore è stato Ben Bostrom. 

Questo weekend l’AMA corre a Fontana, California.

Classifiche del weekend di Daytona:

Superbike:
1. Mathew Mladin 15 giri in 24’39.796; 2. Neil Hodgson; 3. Tommy Hayden; 4. Larry Pegram; 5. Blake Young; 6. Ben Bostrom; 7. Aaron Yates; 8. Joshua Hayes; 9. Michael Laverty; 10. Geoff May. 

200 miglia di Daytona (corsa con le 600 SS):
1. Benjamin Bostrom 55 giri in 2:42:06.677; 2. Josh Herrin; 3. Jason DiSalvo; 4. Jamie Hacking; 5. Shawn Higbee; 6. Barrett Long; 7. Chaz Davies; 8. Dane Westby; 9. Martin Cardenas; 10. Leandro Mercado; 11. Jake Zemke; 12. Steve Rapp; 13. Damian Cudlin; 14. Pintar Bostjan; 15. Daniel Eslick; 16. James Wikle; 17. Miguel Duhamel; 18. Garrett Carter; 19. Eric Wood; 20. Santiago Villa; 21. Tyler Odom; 22. Melissa Paris; 23. Ben Thompson; 24. Ty Howard; 25. Chris Peris; 26. Michael Barnes; 27. Michael Beck; 28. Jeffrey Tigert; 29. Ryan Patterson; 30. Marcos Reichert; 31. Ricky Orlando; 32. Armando Ferrer; 33. Skubic Bostjan; 34. Nicky Moore; 35. Alan Schmidt; 36. David Sadowski, Jr.; 37. Josh Bryan; 38. Mark Crozier; 39. Matthew McBride; 40. John Ashmead; 41. Meghan Stiles; 42. Shane Narbonne; 43. David McPherson; 44. Charles Sipp; 45. Mark McCormick; 46. Dylon Husband; 47. Anthony Fania; 48. Dean Mizdal; 49. Jean Paul Tache; 50. Lloyd Bayley; 51. Troy Vincent; 52. Gene Burcham; 53. Joshua Hayes; 54. Larry Myers; 55. Fernando Amantini; 56. Alistair Douglas; 57. Andres Londono; 58. Mike deBrabant; 59. Ray Hofman; 60. Eric Haugo; 61. Scott Jensen; 62. Clinton Gibson; 63. Craig Moodie; 64. Bryan Bemisderfer; 65. Tommy Aquino; 66. Justin Filice; 67. James Digiandomenico; 68. Kris Turner; 69. Paul Schwemmer; 70. Robertino Pietri; 71. Rodney Vest; 72. Kyle Keesee; 73. Daniel Parkerson; 74. Ryan Elleby; 75. Jason Quillman;

Annunci

2 pensieri su “AMA: la 200 miglia di Daytona 2009

  1. Pingback: AMA a Fontana: Monologo di Mladin « Passione Motori

  2. I see you don’t monetize your website, don’t waste
    your traffic, you can earn extra bucks every month.

    You can use the best adsense alternative for any type of website
    (they approve all websites), for more info simply search in gooogle:
    boorfe’s tips monetize your website

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...