SBK Monza e orari TV Kyalami 16 e 17 maggio 2009

Un breve resoconto delle gare di Monza e gli orari TV di questo weekend.

Il protagonista incontrastato è stato, ancora, Ben Spies. L’americano per iniziare ha infilato la quinta pole in cinque weekend e quindi ha dominato entrambe le gare.

Al via di gara 1 un carambolone alla prima curva che ha coinvolto diversi piloti (Neukirchner, Roberts, Tamada, Corser quelli messi peggio) ha causato l’interruzione. Al nuovo via Haga va in testa seguito da Fabrizio, Spies e Kagayama. Il giapponese si stacca presto ed anche Biaggi, unitosi alla compagnia, dopo un po’ è costretto a mollare. I tre rimangono da soli, si scambiano le posizioni come spesso accade a Monza, ma appena Spies va in testa si capisce che ha una marcia in più, visto che leva mezzo secondo al giro più veloce in gara… Grazie al gioco delle scie tuttavia, le Ducati riescono a rimanere in contatto e Ben non riesce ad andare in fuga.
Al quindicesimo giro Spies commette un piccolo errore all’Ascari, Fabrizio gli arriva sotto in parabolica e sul dritto lo passa, salutandolo con la manina.
Non è tuttavia in grado di salutarlo veramente, visto che al giro successivo Spies con una staccata da brivido (la ruota posteriore è sollevata di buoni dieci centimetri da terra) prova a ripassarlo alla prima chicane, non ci riesce, ma lo affianca all’uscita della curva grande, contatto in staccata, e con il piede fuori per tenersi in equilibrio, va in testa alla Roggia. Fabrizio perde anche la seconda posizione a favore di Haga, ma la riprende all’Ascari ed i due Ducati continuano ad infastidirsi, lasciando in fuga Spies.
Ma all’ultimo giro, alla Parabolica, Spies rimane clamorosamente senza benzina,  regalando così la prima vittoria a Fabrizio.

In gara 2 i giochi si decidono subito: Haga va in testa alla prima curva, ma all’uscita della stessa viene colpito da un piccione al braccio destro, perde sensibilità ed è costretto a cedere posizioni. Prova a proseguire, ma al secondo giro non riesce a frenare e vola fuori alla Parabolica.
Spies va quindi in fuga solitaria, rallentando nel finale per essere sicuro di avere la benzina necessaria a finire.

Una curiosità emblematica circa l’approccio dell’americano: fino alle qualifiche ha provato “a settori”, senza mai fare un giro tutto tirato, per disorientare gli avversari. Disorientati anche i suoi tecnici, che non riuscivano a capire come mai fosse stranamente lento…

ORARI TV KYALAMI 16/17 MAGGIO: La7 (Italia), Sabato 16 maggio, Superpole – 14,55 (diretta), Domenica 17 maggio, SBK gara 1 – 11.35 (diretta), SBK gara 2 – 15.05 (diretta).

Advertisements

Un pensiero su “SBK Monza e orari TV Kyalami 16 e 17 maggio 2009

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...