GP India 2011, la cronaca essenziale (Qualifiche)

Il GP che si disputa a Buddh, India, è l’esordio assoluto del Mondiale 2011 di F.1. Qualcuno direbbe: “India, India, quante volte ti ho visto sulla cartina geografica, e ti ho sottovalutata”. Ed infatti il circuito sembra piacere un po’ a tutti, piloti in testa.
Le prime libere del venerdì hanno visto Lewis Hamilton primeggiare, dando quasi 6/10 a Vettel e Webber. Button quarto, Massa settimo a circa 1″8 e solo pochi giri per Alonso (ultimo), bloccato da un guaio al propulsore della sua Ferrari. Hamilton e Perez verranno poi penalizzati di tre posti in griglia per aver fatto il loro miglior tempo con le bandiere gialle.
La Ferrari si è rifatta nelle seconde libere, con Felipe Massa davanti a tutti. Sarà forse merito della nuova ala anteriore? Vedremo. Intanto Vettel è sempre lì, secondo, a 88/1000. Poi Alonso, Hamilton e Webber. In seria difficoltà le Mercedes: Rosberg 19°, Schumi 21°.
Nelle libere del sabato la lotta è stata fra Red Bull e McLaren, con Vettel e Webber primo e terzo, e Button ed Hamnilton secondi e quarti. Tutti in meno di mezzo secondo. Alonso quinto. A mezzo secondo da Hamilton. Questo lasciava presagire i valori in campo.
Ci sarà, qui in India, un pilota di casa: Narain Kartikeyan sostituisce Tonio Liuzzi sulla HRT.
Gommista ultra conservatore qui: ha portato pneumatici duri (che ovviamente saranno le “dure”, qui, e che hanno il “marker” argento) e morbide (che hanno il contrassegno giallo). Gap prestazionale di circa due secondi due al giro fra le due mescole. I team si chiederanno se risparmiare un set di morbide o no, quest’oggi.
DRS abilitato ed usabile per tutto il tracciato, come norma in qualifica. Un po’ di piloti sconteranno delle penalità: Petrov e Ricciardo 5 posizioni: Petrov ha tamponato Schumi in Corea, Ricciardo ha sostituito la trasmissione. Hamilton e Perez perderanno tre posizioni: di loro abbiamo già detto.

In Q1, pista piuttosto sporca. “Lungo” di Schumacher all’ultima curva. Glock si ritira anzitempo, problemi al cambio.
Eliminati in Q1: Kobayashi su Sauber (18°), le Lotus di Kovalainen (19°) e Trulli (20°), le HRT di Ricciardo (21°) e Kartikeyan (22°) e le Virgin di d’Ambrosio (23°) e Glock (24°, fuori dal 107%). Correrà a discrezione dei commissari. Sospettiamo che correrà, in quanto nelle libere ha fatto un tempo più basso dell’1’32″222 richiesto.

Nella Q2, bella sessione per le Toro Rosso, che porta entrambe le vetture in Q3. Schumacher sempre attardato per problemi alla sua Mercedes. Ed infatti non ce la fa, neanche stavolta.
Non passano la Q2: le Renault di Petrov (11°) e Senna (15°), inframmezzate dalla Mercedes di Schumacher (12°) e dalla Sauber di Paul di Resta (13°). Poi le Williams di Maldonado (14°) e Barrichello (16°). Chiude la manche la diciassettesima posizione di Sergio Perez su Sauber.

Ecco i tempi dei primi 10 nell’ultima sessione:

    Pilota       Tempo
1.  Vettel      1’24″178
2.  Hamilton    1’24″474
3.  Webber      1’24″508
6.  Alonso      1’24″519
3.  Button      1’24″950
5.  Massa       1’25″122
7.  Rosberg     1’25″451
8.  Sutil       nessun tempo valido (non gira)
9.  Buemi       nessun tempo valido (non gira)
10. Alguersuari nessun tempo valido (non gira)

Nella Q3, Hamilton esce subito: vuole fare la pole, anche perché ha tre posizioni di penalità, ricordiamolo. Anche le Ferrari e Webber escono dopo poco. Alonso illude i ferraristi, ma Vettel li gela subito. Hamilton si inserisce in seconda posizione. Webber sopravanza Alonso di soli 11/1000! Peccato, poteva essere una prima fila con una Ferrari. A fare arrabbiare di più i ferraristi ci pensa il solito Massa, che sbatte alla curva 9 (saltando su un cordolo) proprio mentre Vettel va in pole.

A domani per la cronaca della gara!
Ci si rilegge su queste pagine!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...