Ducati e Lorenzo: idillio di gennaio

Jorge Lorenzo ha iniziato alla grande il suo rapporto con Ducati:

C1FGtYIXUAAYuzl.jpg

Dal caffè della mattina all'”imposizione” del numero sulla carena, è un idillio meraviglioso.

E’ giusto che sia così: un grande campione sa come motivare il suo gruppo di lavoro ed i grandi “uomini squadra” hanno sempre saputo guidare i propri team verso grandi vittorie. E ci mancherebbe che arriva con il broncio…

Il problema è che siamo a gennaio, lontani dalle piste e dai tempi che diranno se questo idillio è desinato a sbocciare in qualcosa di più grande o ad arenarsi in un binario senza uscita come fu il disgraziato biennio di Valentino con la casa di Borgo Panigale.

rossi_hayden_tuta_ducati_01

Lorenzo si è imbarcato in un’impresa non da poco: riuscire laddove il suo ben più blasonato ex compagno di team ha fallito. Riportare la Ducati ai livelli di Stoner non sarà facile.

Non traggano in inganno le due vittorie 2016, ottenute in circostanze molto particolari: di fatto da quando Stoner è sceso, la Ducati è diventata la moto che era prima dell’arrivo dell’australiano. La terza forza, ma che vede Honda e Yamaha con il binocolo.

Ci sono un paio di dati che inquadrano questa situazione e danno la dimensione di cosa si trova davanti Lorenzo:

  • Jorge da solo, dal 2008 al 2015, ha sempre totalizzato più arrivi a podio da solo che tutti i piloti Ducati, ufficiali e privati, messi assieme. Nel 2016, anno opaco per Jorge, hanno fatto pari;
  • Jorge esce dal club dei piloti Honda e Yamaha ufficiali, i quali avevano un posto tra i primi 4 all’arrivo garantito, per andare in un team in cui arrivare nei primi 4 non è affatto scontato. Dal 2011 al 2016 i piloti Honda e Yamaha hanno totalizzato 373 arrivi nei primi 4 (193 Honda, 180 Yamaha), la Ducati 43.

Ha tanto lavoro da fare Jorge. Buona fortuna.

Fernando-Alonso-Ron-Dennis-1_3239755.jpg

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...