Tramonto australiano

C’era bisogno di togliere la polvere al pennino dedicato a questo blog dopo quattro mesi di assenza.

Mesi in cui c’è stato di che parlare e di che discutere, della presunta bontà delle intenzioni della FIA, dei nuovi regolamenti e delle lotte interne tra coloro che hanno sicuramente più presente i loro estratti conto che le passioni dei comuni mortali. Di certo delle macchine così brutte non si erano mai viste.

Ma alla fine non importa più. Cala il sipario e con esso tutti i discorsi. Lo zoccolo duro è quello che rimane lì davanti alla tv, incazzandosi e smadonnando perché le cose non sono come dovrebbero essere e perché si fa fatica ad adeguarvi la propria passione. Continua a leggere

Annunci