Simoncelli Campione del Mondo 2008

Dopo la conquista del titolo di campione del mondo da parte di Valentino Rossi, il vero catalizzatore della gara a Sepang, per noi tifosi del Bel Paese, era l’attesa per le sorti del campionato classe 250 cc. Nonostante il fuso orario non tanto comodo.

Prima della corsa malese, la leadership era tenuta – con i denti – dal pilota di Cattolica, Marco Simoncelli, seguito a poca distanza dallo spagnolo Alvaro Bautista su Aprilia, e un po’ più in la’ dal finlandese Mika Kallio, su KTM.
240 i punti dell’italiano, contro i 203 di Bautista e 191 di Kallio. A 2 gare al termine i giochi erano ancora aperti. Continua a leggere

Annunci

ISPANICO, ISPANICO, ISPANICO

Scusate il ritardo.

Lo squadrone degli iberici avrebbero voluto copiare gli italiani che avevano monopolizzato il gran premio al Mugello; anche loro si erano presentati fortissimi e motivati convinti che le 3 piazzole alte dei podii rispettivamente 125, 250 e MotoGP dovessero essere loro appannaggio.
Ma non è iniziata assolutamente bene. Continua a leggere

GP d’Italia al Mugello: tripudio italiano

Che fantastica manifestazione di italianità nel gran premio di casa al Mugello. Per vedere sventolare il tricolore e riecheggiare più e più volte l’inno di Mameli; fatalità il giorno prima della Festa della Repubblica italiana.

Prima un grandissimo Simone Corsi riesce a primeggiare, con un vantaggio sugli inseguitori (Talmacsi e Espargaro) di pochissimi centesimi.
Poco dopo è la volta di Marco Simoncelli salire sul gradino più alto del podio nella 250 cc.
Infine un Valentino Rossi vera superstar, vince per la 7^ volta consecutiva sulla pista del Mugello, d’avanti a un innumerevole gruppo di fan entusiasti.

Con la 3^ vittoria consecutiva, Valentino Rossi ha consacrato se stesso e la casa dei 3 diapason come il primo pretendente all’iride finale. Continua a leggere